Le Azioni previste dal progetto, che saranno sviluppate nel CLEVER Action Lab 3 – (CAL 3), riguardano l’integrazione sperimentale del verde nelle infrastrutture ferroviarie del Sud Milano (nella Stazione Tibaldi e nelle barriere anti-rumore).

L’integrazione delle stazioni ferroviarie come parte del paesaggio: per essere in armonia con l’ambiente, per conservare e mantenere le caratteristiche significative o peculiari del paesaggio. Quattro diverse tipologie di NBS sviluppate attorno alla stazione ferroviaria e lungo i binari ferroviari. La concentrazione di NBS intorno alla stazione ferroviaria consentirà un migliore coinvolgimento dei viaggiatori e una migliore visibilità, dando la possibilità di comunicare il verde come elemento urbano e di consentire un sistema pubblico di monitoraggio e misurazione dell’impatto. Co-benefici da misurare come migliore gestione del run-off, miglioramento estetico, miglioramento della biodiversità, connettività ecologica, miglioramento della resilienza verso il cambiamento climatico su scala micro, creazione di un ecosistema autosufficiente e resiliente, assorbimento di CO2 e inquinanti. L’area offre l’opportunità di diffondere tra i cittadini e gli utenti della città un’ampia panoramica su diversi tipi di NBS, la loro flessibilità e impatti.