Mappatura delle coperture verdi di Milano

In occasione del World Green Roof Day, il CAL1 di Milano lancia il questionario rivolto a proprietari e progettisti dei tetti e delle pareti verdi della città di Milano. 

Compilando il questionario ci aiuterai a diffondere l’utilizzo di tetti/pareti verdi e sensibilizzare sui benefici che apportano alla nostra città.

Questa è una prima mappa della nostra città con indicate le pareti e i tetti verdi che abbiamo scovato aiutandoci con Google Earth. MA, ci serve il vostro aiuto, per confermare e integrare queste informazioni, nuove segnalazioni e aggiungere caratteristiche alle coperture verdi già indicate. (©AMBIT,ROOFmatters)

Ecco cosa intendiamo per Tetto verde e per Parete verde

Un tetto verde è un tetto ricoperto da uno strato di terreno e di specie vegetali. Il tetto verde può essere di tipo estensivo/tetto non fruibile (lo spessore dello strato di terreno può variare tra gli 8 cm e i 20 cm), e di tipo intensivo/tetto fruibile (lo spessore delle stratificazioni varia da un minimo di 20 cm a un massimo che, in genere, non supera i 50 cm.

Tetto verde (©AMBIT)

Una parete verde è una chiusura verticale vegetata. L’inverdimento può essere ottenuto con specie vegetali piantumate al suolo a sviluppo rampicanteancorate direttamente alla superficie dell’edificio, oppure supportate da reti, graticci o cavi ancorati alla facciata o strutture che siano parte integrante della chiusura verticale.

Parete verde (©AMBIT)

Ora, aiutaci a valorizzare il verde a Milano 

Iniziando il questionario

© riadattato da Fabio Polosa, 2019

Cosa ci segnali? (clicca sul titolo)

Un tetto verde

©Hanna Bornholdt

Una parete verde

©CLEVER Cities team